Quando l’Hamburger diventa “Imperiale”

 

La parola Hamburger deriva dal nome della città tedesca Hamburg (Amburgo) e indicava le tipiche polpette tonde e schiacciate di carne bovina che furono cucinate per la prima volta in questa città verso l’inizio del 1900.

Successivamente l’Hamburger è diventato un piatto tipico americano, costituito da due fette di pane con all’interno la carne condita solitamente da una o più salse. Dall’America poi, anche grazie alle catene di fast food è diventato famoso in tutto il mondo. Ma non dobbiamo pensare che l’Hamburger debba essere un piatto scandente, fatto in serie. Anzi. Alcuni Hamburger sono dei veri e propri capolavori culinari.

hamburger

Le variazioni su un semplice Hamburger possono essere tantissime. A cominciare dal tipo di carne,  all’aggiunta di una fettina di formaggio sopra la carne (il cosiddetto Cheeseburger) alla presenza di verdure (solitamente pomodori o insalata) o sottaceti.

Noi del Borgo Antico abbiamo optato per la tradizione, con un tocco di maestosità. Infatti il nostro Hamburger Imperiale è preparato con 230 grammi di carne di manzo 100% italiana. Un vero tripudio di sapore. Venite a provarlo!